ADIDAS FACTORY OUTLET
HERZOGENAURACH



committente: Adidas
progetto: Dap studio, studio Cerri, D.Malagutti
strutture: D.Malagutti
impianti: D.Malagutti
cronologia: 2002 
Dalla conformazione del luogo è stata sviluppata la forma circolare dell'Adidas Factory Outlet che riunisce e raccoglie tutte le direzioni del lotto triangolare e si presenta come punto focale.
La circolarità si declina poi in una spirale appena accentuata, quasi un Nautilus, che sottolinea la dinamicità del luogo.Per questo motivo abbiamo immaginato un padiglione nella natura, una struttura aperta ma protetta, trasparente ma coperta, che con le sue leggere costolature in legno, materiale ecologico ed insito nello spirito del luogo, avvolga un volume interno che sia prima di tutto amico, moderno e dinamico e che possa dare la possibilità di vivere in uno spazio ricco di molteplicità di visioni.
In questo senso l’ approccio è semplice ed immediato. Il padiglione si presenta visivamente aperto su tutti i lati e offre un facile accesso in sul lato sud.
Attraversando un piacevole spazio verde tutt'attorno si supera, grazie ad un generoso pontile che è anche grande piazza pubblica esterna, uno specchio d'acqua e si approda alla hall di ingresso.
Lo spazio interno si presenta come un grande volume raccolto attorno allo spazio centrale del forum a tutta altezza.
I piani si dislocano nello spazio come petali di un fiore ed offrono al visitatore un viaggio attraverso le dolci rampe che li collegano. Da ogni punto è visibile l'esterno nonché il forum centrale, luogo degli eventi e cuore del padiglione.